KPC- CHEY TOM

La scuola di Chrey Thom del villaggio di Plov Trey si trova sulla riva del fiume Tonle Bassac vicino al confine con il Vietnam. Data la vicinanza con il confine la comunità è prevalentemente di etnia vietnamita, e nonostante sia presente sul territorio da moltissimo tempo è tuttora considerata “straniera” dalla popolazione di etnia Khmer.

A causa di questa discriminazione etnica la pubblica amministrazione non rilascia i documenti di identità cambogiani ai bambini, negandoli in questo modo l’assistenza sanitaria e tutti i servizi di base oltre alla nazionalità. Per far fronte a questo grave problema CCS Italia porta avanti un grande lavoro di lobbying con i dirigenti scolastici, per convincerli ad accettare i bambini nella scuola pubblica.

Grazie ai sostenitori a distanza CCS Italia supporta la scuola pre-primaria comunitaria, gestita dalla chiesa cattolica con l’obiettivo di insegnare ai bambini le basi della lingua khmer, per facilitare la loro integrazione nella scuola e nella società. I bambini della scuola primaria ricevono tutto il materiale scolastico e sono aiutati ad ottenere il certificato di nascita.